Agenzia di informazione e comunicazione

Cispadana. Donini: "Bene la conversione della Lega, contraria fino a ieri. Comprensibile l'imbarazzo di Fabbri ma ora inutile dividersi su un'opera condivisa: intendiamo procedere rapidi per realizzarla"

L’assessore regionale dopo le parole del capogruppo leghista: "Ancora di recente il ministro del Governo che sostiene e il sottosegretario di Modena cercavano di fermare tutto"

04/10/2018 15:08

Bologna - "Dopo il ministro Toninelli ieri, il capogruppo della Lega, Alan Fabbri, oggi: fa piacere, dopo il sostanziale via libera del Governo,prendere atto della conversione della Lega a favore della realizzazione della Cispadana". Così l’assessore ai Trasporti e infrastrutture, Raffaele Donini, dopo le parole del consigliere Alan Fabbri (Lega) sul progetto della Cispadana.

“E capisco anche l'imbarazzo di Alan Fabbri, visto che a Modena la Lega è sempre stata contraria. Ma, ribadisco- prosegue l’assessore- è senza dubbio un fatto positivo se oggi anche la Lega chiede di andare avanti sull'opera, ricordo infatti a Fabbri che non la Regione ma il ministro del Governo che lui sostiene e, soprattutto, il Sottosegretario di Modena hanno provato in ogni modo, ancora di recente, a fermare l'opera, e quindi, ripeto, capisco il suo imbarazzo. In ogni caso, è inutile dividersi oggi su un'opera a questo punto condivisa o, quantomeno, di cui si riconosce finalmente la piena titolarità della Regione. Per questo- conclude Donini- Fabbri ha ragione quando dice che troppo tempo è stato perso: come ha già detto ieri il presidente Bonaccini, intendiamo procedere spediti nella realizzazione dell'arteria, pronti a metterci ulteriori fondi e risorse professionali se necessarie, nella speranza che non vi siano nuovi cambi di rotta da parte di altri".

 

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/14 15:56:46 GMT+2 ultima modifica 2018-01-02T17:48:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina