Agenzia di informazione e comunicazione

Passante nord, Donini risponde a Lega e M5S

L’assessore: “Già illustrati tempi e criteri di una scelta che compiremo insieme al Governo e alla Città Metropolitana di Bologna. A breve il progetto preliminare, che valuteremo. Con il ministro Delrio sentiamo un’assonanza importante dal punto di vista strategico. Nessuno spazio a polemiche pretestuose”

28/09/2015 18:40

Bologna – “Gli amici del Movimento 5 Stelle e Lega Nord dovrebbero comprendere che ci sono governi nazionali e regionali che fanno quel che dicono, senza alcuna demagogia né sotterfugi”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Raffaele Donini risponde ai consiglieri regionali Daniele Marchetti (Lega Nord) e Silvia Piccinini (M5S) sul Passante.
“Ho già avuto modo – spiega Donini – di ribadire in aula, a un’interpellanza del consigliere Bignami, tempi e criteri di una scelta che compiremo insieme al Governo e alla Città Metropolitana di Bologna. Li ripeto ancora. Decideremo entro il prossimo dicembre 2015. Stiamo parlando di un’infrastruttura pianificata da dodici anni” sottolinea l’assessore. Il progetto preliminare “ci giungerà a giorni e lo valuteremo in ordine alle risposte che darà ai rilievi dei Comuni sul tracciato, a quanto potrà risolvere il problema del congestionamento di Bologna attraverso una sostanziale banalizzazione del tratto urbano dell’A14 e quali saranno le opere di adduzione e compensazione previste sui territori. Queste sono le istanze che abbiamo rappresentato da sempre nei confronti del ministero e di Società autostrade. Se il progetto sarà soddisfacente, il Passante si realizzerà; altrimenti chiederemo un incontro risolutivo al ministero con cui arrivare a una soluzione condivisa. Siamo abituati ad assumerci fino in fondo le nostre responsabilità e con il ministro Delrio sentiamo un’assonanza importante dal punto di vista strategico. Colgo quindi con favore le sue dichiarazioni di oggi e da parte mia – conclude Donini – non sarà dato il minimo spazio a polemiche pretestuose. Dopo tanti anni di discussioni questa sarà la legislatura del fare”.

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/14 15:56:46 GMT+2 ultima modifica 2018-01-02T17:48:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina