Agenzia di informazione e comunicazione

Ricostruzione. L’azienda agricola “Villa Gabriele” risorge dopo il sisma: contributo della Regione di 1,7 milioni di euro. L’assessore Costi: “Questa terra è ripartita dalle proprie imprese”

Danneggiato dalle scosse del maggio 2012, l’azienda di Concordia sul Secchia (Mo), dove è centrale la produzione di latte per Parmigiano-Reggiano, ha delocalizzato senza mai fermarsi

24/03/2018 15:25

Bologna- “Aziende come questa fanno grande la nostra terra e qualificano i nostri prodotti, eccellenze di livello internazionale come il Parmigiano-Reggiano. Imprese sostenute dalla capacità produttiva e dalla forza di chi ci lavora, che non si è mai fermato e che è stato in grado di rialzarsi più forte di prima dopo le ferite inferte dal sisma”. 
Così l’assessore regionale alle Attività produttive e Ricostruzione post sisma Palma Costi, durante la cerimonia di inaugurazione dell’Azienda agricola Villa Gabriele a Concordia sul Seccia (Mo). Centrale per l’azienda la stalla per circa 130 bovini da latte per la produzione di Parmigiano Reggiano. 

Dopo le scosse del 20 e 29 maggio 2012, l’azienda ha subito danni consistenti tanto da dover essere necessaria la demolizione e la ricostruzione. Per riavviare l’attività dell’impresa è stato concesso dal Commissario delegato alla Ricostruzione, Stefano Bonaccini, un contributo complessivo di 1 milione e 703 mila euro, di cui 22 mila euro per la delocalizzazione dell’attività aziendale per evitare interruzioni. Nella pratica del contributo è stato anche ricompreso il riconoscimento per la gestione dei liquami.

“Nel ricostruire l’Emilia- ha aggiunto l’assessore Costi- ha saputo anche tutelare le proprie eccellenze e che dalle proprie eccellenze è ripartita”.

In allegato l'assessore regionale alle Attività produttive e Ricostruzione post sisma, Palma Costi all'inaugurazione

 

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/01/02 19:14:04 GMT+2 ultima modifica 2018-09-17T16:52:50+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina